baghera è detta bughy perchè "corta"; è una mezza persiana con la coda a fulmine che mi aiuta a badare a tutti gli amici/mici...

domenica 18 marzo 2012

Ciao, primavera!


 In questi giorni sono rimasta bloccata in casa per una brutta febbre che mi ha lasciata senza forze.


Non per questo la natura fuori si è fermata, anzi


tra un canto di merlo ed un tubare di tortora




 i boccioli della magnolia hanno incominciato ad aprirsi, così come pure i narcisi,le violette di campo e l'aiuola dei fiori rosa.

E poi ci sono i fiori gialli del tarassaco, le margherite, i minuscoli fiorellini azzurro cielo che io chiamo "gli occhi della madonna",
le sforsizie e gli imminenti fiori gialli della riscoperta mahonia...





Insomma, anche quest'anno il miracolo della natura sta andando in scena, senza copione, spontaneamente...

sembra ci voglia incoraggiare ad andare avanti,

ad avere fiducia e a pensare che il mondo comunque va avanti.



Già, siamo sommersi da pensieri pesanti, circondati da scenari in bianco e nero e anche se niente sarà semplice, riprendiamoci la nostra vita e cerchiamo di darci ancora un senso...


"Nella vita c'è molta sofferenza
e forse l'unica sofferenza che si può evitare
è la sofferenza di cercare di evitare la sofferenza"
(autore ignoto..a me)

"La tua vita è la tua vita,
non lasciare che le batoste la sbattano nella cantina dell'arrendevolezza"
(Bukowski)


 

10 commenti:

Eva ha detto...

Tutti questi gatti... per me che adoro i gatti! Ciao!

maura ha detto...

ciao Eva e grazie di essere passata a trovarmi!

Biancaneve ha detto...

Ciao Maura,
che bei pensieri! Sei guarita ora? Spero di sì. :-)

Anche a me sorprende sempre il corso della natura che sempre rinasce e si rinnova, in barba a tutto e a tutti quanti.
Potrebbero accadere le tragedie più immense, ma non impedirebbero comunque ai fiori di sbocciare o al sole di sorgere. Leopardi era angosciato da questa "indifferenza" della natura, ma invece bisogna saperla guardare da un'altra prospettiva, che è quella, come dici tu, dell'esortazione ad andare avanti nonostante tutto, della capacità di saper risvegliare in noi ancora i sensi dopo un lungo letargo (fisico o della mente che sia).
Un abbraccio.

maura ha detto...

@Biancaneve
Ciao, ciao, sono ancora viva...
Me ne sono stata parecchio a letto in questi giorni e mi sono persa un poco di muscoli per strada...
Dovevi vedermi, mi sembrava di essere un sofficino: io al centro e tutt'attorno LORO a premere i bordi...
Ancora un pò di riguardo e poi fuori, a vivere nella stagione per me più bella!

Biancaneve ha detto...

Ah, sì, sì, quando si sta male loro vengono tutti attorno, a consolarci e coccolarci. :-)
E come lo capiscono quando non stai bene...

Sara ha detto...

Ciao cara! ogni anno restiamo meravigliosamente stupiti da questo spettacolo. E tanta Bellezza che ci circonda è stata fatta proprio per noi!

Zio Scriba ha detto...

Rifioritura, guarigione e rinascita: questo mi auguro e ti auguro!! :-))

maura ha detto...

@Zio Scriba
Idem, per la stima che nutro nei tuoi confronti

Alligatore ha detto...

Una buona mendicina è leggere Bukowski, come saprai, grande amante dei gatti. Auguri.

maura ha detto...

@Alligatore
Grazie, amico mio.
Si, infatti lo adoro Bukowski...