baghera è detta bughy perchè "corta"; è una mezza persiana con la coda a fulmine che mi aiuta a badare a tutti gli amici/mici...

domenica 26 febbraio 2012

Il massacro dei cani e gatti randagi in Ucraina.

Dall'inizio dell'anno sono venuta a conoscenza del massacro dei randagi in Ucraina che stà per ospitare gli europei di calcio.
Questo paese che si dimostra sicuramente incivile e non mi dilungo alla ricerca di altri appellativi, ha preso la palla al balzo e per nascondere l'ncapacità di sopperire alle necessarie sterilizzazioni e creazioni di ricoveri opportuni, si stà "liberando" nella maniera più brutale di tutti i randagi trovati per strada.
A questo proposito vi rimando all'articolo postato il mese scorso

alert for dogs burnt alive in Ukraine

e soprattutto a visitare il sito dell'unico europarlamentare che ha chiesto alle autorità di Kiev di fermare il massacro, Andrea Zanoni.

Ringrazio l'amica Sara ed il suo blog per la consueta sensibilità nel trattare certi temi.

 

9 commenti:

Alligatore ha detto...

Non ho parole, solo parolaccie ... è ora di smetterla.

maura ha detto...

Vorrei poter armare le zampe di tutte quelle vittime innocenti di mazze da baseball in acciaio, e giù sulle teste degli aguzzini!

Martigot ha detto...

Un'altra bella iniziativa che fa molto onore al genere umano :-(
Spero con tutto il cuore che ci si attivi per fermare il massacro. E che quando si arriverà agli Europei quantomeno si parli anche di questo fatto vergognoso.

Sara ha detto...

E noi continuiamo a rompere le scatole!

Biancaneve ha detto...

Io ormai non so più nemmeno che dire di fronte ad iniziative del genere.
Sono iniziative vergognose per l'umanità stessa, iniziative che ci dequalificano come esseri senzienti e che bloccano quel cammino che dovrebbe essere inteso non solo sotto il profilo tecnlogico, ma anche sotto, soprattutto direi, quello etico.

E l'Europa tutta sarebbe dovuta intervenire e dovrebbe intervenire ora per fermare questo massacro.

ziamaina ha detto...

No comment, appunto... solo tanto dolore e sconforto :-(

modna50 ha detto...

Una vergogna!! e pensare che l'Uefa per organizzare gli europei ha dato soldi per costruire canili!! e ancor più vergognoso che nessun paese abbia protestato ufficialmente! buon inizio settimana a Te...ciao

Zio Scriba ha detto...

Il tempo di piangere lacrime vere per il video di M.J. qua sotto, il tempo di sorridere per la dolcissima foto del micio dietro il vetro più sotto ancora, ed eccomi qui a indignarmi per questa vergogna.
Sono appassionato di calcio, ma boicotterò, nel mio piccolo, gli stramaledetti Europei e tutti i loro sponsor!!

Clau nel garage ha detto...

ciao Maura, piacere di conoscere te e il tuo gattone nero :-)
per quello che succede in Ucraina non ho parole...